• Latest News

    martedì 4 luglio 2017

    Gaetano Armao, redimibile Sicilia l'autonomia dissipata e le opportunità dell'insularità

    Questo libro del Prof. Gaetano Armao, per i tipi di Rubettino, raccoglie i risultati di una riflessione sull'autonomia siciliana al tornante dei settant'anni dell'approvazione dello Statuto e del dibattito che si é sviluppato attorno alla proposta di revisione costituzionale seguito dall'esito del referendum confermativo, ed oggi, dall'esigenza, che permane intatta, di una profonda riforma dell'autonomia differenziata e del riparto di competenze nel mutato contesto istituzionale e socio-economico nazionale ed europeo.

    Trascorso un notevole lasso di tempo dall'elaborazione dello Statuto autonomistico, attraverso la concreta attuazione ed alcuni fallimenti1, di fronte all'esito del controverso tentativo di riformare le Regioni, occorre ancora chiedersi se l'autonomia sia ancora utile ai siciliani e di quali riforme necessiti per accrescerne il rendimento istituzionale.

    E ciò nel contesto di grave disagio che attraversa il Mezzogiorno, puntualmente definito "il maggiore fallimento dello Stato unitario"2, tra tentavi di superamento del divario, fasi di impegno e di disimpegno istituzionale, centralità e marginalità nell'agenda politica, che hanno determinato non solo che l'Italia resti l'unico Paese duale d'Europa, ma anche quello nel quale, pur di fronte ad alcuni barlumi di ripresa che si intravedono, sebbene relativi ad aree territoriali e comparti circoscritti, registra complessivamente l'aggravamento del divario tra le aree del Paese.

    Appare ormai un dato consolidato che il Sud abbia segnato in modo più marcato la prevalenza del no al referendum confermativo della revisione costituzionale tenutosi il 4 dicembre 2016.

    Appare peraltro convincente e diffusa la ricostruzione che ascrive questo risultato, non solo al merito della questione della revisione costituzionale sottoposta al suffragio referendario, a partire da una chiara spinta accentratrice in controtendenza non solo con le principali linee originarie ed evolutive della Costituzione repubblicana anche con le tendenze in atto in Europa,ma anche ad una grave e diffusa insoddisfazione verso le tiepide politiche di coesione del Governo, dell'elettorato meridionale ed, in particolare, delle Isole.

    Come confermato da analisi successive all'espressione del voto, almeno la metà di coloro che hanno espresso il loro dissenso sulla revisione costituzionale lo ha fatto per una motivazione "politico-sociale" di avversione al Governo, piuttosto che per il dissenso sui contenuti della legge di revisione costituzionale.

    • Blogger Comments
    • Facebook Comments

    0 commenti:

    Posta un commento

    Item Reviewed: Gaetano Armao, redimibile Sicilia l'autonomia dissipata e le opportunità dell'insularità Rating: 5 Reviewed By: The Watson Society
    Scroll to Top