• Latest News

    sabato 8 luglio 2017

    Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro

    Giovedì 13 Luglio alle ore 14:30 si terrà presso la Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma il seminario/incontro “Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro” organizzato dalla A-Sapiens in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e ICMQ – Istituto di certi cazione e marchio qualità per prodotti e servizi per le costruzioni.

    “Collaborazione, rappresentazione computabile, interoperabilità, integrazione e sostenibilità”. Il BIM è una metodologia ormai prassi in tutta Europa, una trasformazione strutturale dell’approccio alla progettazione in grado di migliorare ed ottimizzare l’intera filiera dei settori edile architettonico e delle costruzioni” afferma l’Architetto Luca Talucci, esperto di tecnologie BIM e responsabile della didattica A-Sapiens.

    Da qualche anno, quasi nessuna attività legata all’edilizia è più eseguita senza strumenti digitali: ma all’inizio questi erano pensati per attività separate e interagivano poco, o per niente.

    Con il BIM vien invece saltata la connessione tra tutte le attività, a partire dall’interoperabilità tra linguaggi informatici e i diversi attori del costruire. ICMQ opera da anni nel settore delle certificazioni per l’edilizia affermandosi come leader, garante di qualità e professionalità, anche per quanto riguarda le nuove figure professionali chiamate ad operare e a gestire questo nuovo modello: Bim manager, Bim Coordinator e Bim Specialist.

    “Poter disporre di professionalità adeguate costituisce una premessa fondamentale per un’affermazione sempre più ampia e di valore del BIM nella liera delle costruzioni. Afferma Lorenzo Orsenigo, AD di ICMQ. Per questo motivo noi, come ente terzo, ci assicuriamo che operino sul mercato solo professionisti certi cati e in linea con gli standard europei. ICMQ per primo ha infatti messo a punto un protocollo riconosciuto che viene usato dai principali enti di formazione e di valutazione.”

    Interverranno nel dibattito:

    • Ing. Carla Cappiello – Presidente Ordine degli Ingegneri, della Provincia di Roma;
    • Ing. Alessandro Ca arelli – Consigliere Ordine degli Ingegneri, della Provincia di Roma;
    • Arch. Luca Talucci – esperto di tecnologie BIM e responsabile didattico A-Sapiens
    • Arch. Giuseppe Mangiagalli – Responsabile certi cazione professioni ICMQ e
    • Dr. Daniele Torsello – Responsabile commerciale ICMQ.


    L’evento darà luogo all’attribuzione di crediti formativi (4 CFU) per l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e per l’Ordine Degli Architetti Piani catori, Paesaggisti e Conservatori di Roma.

    I partecipanti potranno inoltre, ottenere un attestato di partecipazione valido per “l’aggiornamento delle competenze professionali”.

    La partecipazione all’evento è gratuita.

    Per avere maggiori informazioni e iscriversi all’evento visitare la pagina web dell’evento e compilare il form di iscrizione.
    https://www.a-sapiens.it/autodesk/corsi-autodesk/seminario-revit-bim-universita-roma/
    • Blogger Comments
    • Facebook Comments

    0 commenti:

    Posta un commento

    Item Reviewed: Progettare in BIM: opportunità e cambiamento tra presente e futuro Rating: 5 Reviewed By: The Watson Society
    Scroll to Top