Giuseppe Caltabiano è il nuovo Content Marketing Chief Strategist for EMEA dell’Agenzia Scorch

SHARE
Il socio AssoComunicatori Giuseppe Caltabiano, Global Marketing Executive, Keynote Speaker, and Writer è il nuovo Content Marketing Chief Strategist for EMEA dell’Agenzia Scorch, dalla cui sede londinese, Caltabiano, dirigerà le operazioni per Europa, Medio Oriente ed Africa.

Basata a Saint Louis, con sedi a Lisbona, Londra e Singapore, Scorch fornisce strategie e servizi nei settori di Content Marketing, Brand Positioning, Social Media, Digital, SEO/SEM, Graphic Design, ed e’ partner di LinkedIn, Microsoft, GE, Cisco.

Caltabiano, laureato al Politecnico di Milano con MBA alla Bocconi, è residente da anni a Londra. Nel corso della sua esperienza lavorativa ha ricoperto importanti ruoli manageriali in multinazionali nei settori dell’elettronica e dell’energia (National Instruments, Invensys, Schneider Electric) ed oggi è Chief Strategist di Scorch, attività alla quale affianca quella personale di consulente per content & digital marketing, blogger, keynote speaker ed autore. Caltabiano è considerato oggi tra i maggiori esperti di content marketing nel settore B2B in Europa e uno dei maggiori influencers nel settore.

“Siamo onorati di avere tra i nostri associati, l’Ing. Caltabiano, manager italiano con base a Londra, uno dei maggiori esperti mondiali di Content Marketing, disciplina oggi importantissima nel campo del marketing e della comunicazione digitale – dichiara Carmelo Cutuli, presidente di AssoComunicatori – Ad oggi la nostra associazione può contare su un numero sempre crescente di soci residenti al di fuori del nostro Paese. Italiani che si stanno distinguendo nelle varie specializzazioni della comunicazione, del digitale ed anche nel mondo dello start-up d’impresa che vedono nel network specializzato di AssoComunicatori e, per estensione, nel mondo confederale delle associazioni professionali di Confassociazioni, di cui la nostra associazione è parte, un modo per condividere il loro successi – ottenuti al di fuori dei confini nazionali – con i propri colleghi italiani.”
SHARE