PMI e Internazionalizzazione, ne ha parlato l'amministratore delegato di SIMEST a Bruxelles

SHARE
Alessandra Ricci, CEO di SIMEST, al Convegno di presentazione del Rapporto “Internationalisation of European SMEs: Taking Stock and Moving Ahead”, ha sottolineato come - grazie al Gruppo CDP - l’Italia sia ai primi posti in Europa nel supporto alla crescita e all’internazionalizzazione delle PMI.

L’Ad di SIMEST ha poi spiegato che la strada per ampliare la platea delle PMI servite e – al contempo - gestirne al meglio le esigenze di internazionalizzazione non può che passare per la digitalizzazione.

"Il Polo sta lanciando la piattaforma web sacesimest.it che consentirà alle PMI – ha annunciato - di superare molte delle barriere all’internazionalizzazione quali, ad esempio, la complessità delle procedure e la difficoltà di identificare partner sicuri e mercati potenziali”.

Infine Ricci si è soffermata sull’attività che più caratterizza SIMEST all’interno del Polo Italiano: il supporto agli Investimenti Diretti Esteri (IDE) delle PMI e middle cap italiane, affiancandole nell’acquisizione di quote di capitale di imprese all’estero. Nel corso dei 25 anni di attività SIMEST ha effettuato oltre 770 investimenti, per un impegno di oltre 1 miliardo di euro. Le operazioni hanno riguardato i principali settori produttivi italiani.
SHARE