Presentazione del libro "Per la Macroregione del Mediterraneo occidentale" di D'Amico e Piraino

SHARE

Venerdì 7 settembre 2018, alle ore 9:30, presso la Stazione Marittima - Porto di Napoli- Molo Angioino-Centro Congressi - Sala Calypso , sarà presentato il libro "Per la Macroregione occidentale" (editore Franco Angeli) di Renato D'Amico e Andrea Piraino.

L'appuntamento è organizzato da Paolo Pantani, presidente emerito di Acli Beni Culturali, Stanislao Napolano, presidente dell'Associazione Carlo Filangieri, Giordano Editore e quotidiano online IlDenaro.it. L'evento rientra nella fase di preparazione del Forum in programma per la terza decade di ottobre a Napoli dal titolo: "Per la Macroregione del Mediterraneo occidentale".
Politiche di cooperazione europee ed euromediterranee per la cultura, la tutela ambientale, la ricerca scientifica, l’innovazione, i sistemi energetici, la connettività territoriale, la mobilità urbana sostenibile, e dunque lo sviluppo socioeconomico della terra meridionale e dei paesi rivieraschi del Mediterraneo centro occidentale: Come e quali gli strumenti per garantire una proficua ed utile partecipazione delle Autorità regionali, locali e dei cittadini? Questi i temi principali trattati nel libro.
Gli autori:

Renato D'Amico è professore ordinario di scienza politica all'Università degli Studi di Catania, dove insegna Scienza della amministrazione e Analisi delle politiche pubbliche tra le sue più recenti pubblicazioni: Il rapporto tra Governo e Assemblea nella Regione Siciliana (2015) Politiche europee e prove di sviluppo locale in Sicilia (2015); L'Università dalla prima alla terza missione: il contributo della didattica di "terzo livello" 2017

Andrea Piraino è professore ordinario di Diritto costituzionale all' Università degli Studi di Palermo. E' stato assessore del Governo della Regione siciliana e segretario generale dell'AnciSicilia. Trale più più recenti pubblicazioni: L'autonomia federale nella azione e nel pensiero sturziano (2015); La controriforma della riforma costituzionale (2016); La politica ed il bene comune. Fine di un rapporto? (2016); Un nuovo comune policentrico nella nuova Italia (2017).

Parteciperanno all'incontro, moderato da Alfonso Ruffo, direttore de "Il Denaro", il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris (invitato), i curatori del libro, Renato D'Amico,Professore ordinario di Scienza politica all’Università degli Studi di Catania e Andrea Piraino, Professore ordinario di Diritto costituzionale all’Università degli Studi di Palermo insieme a: Carlo Amirante, Costituzionalista, Federico II, Gerardo Bianco Presidente Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia, Alberto Cammarata, Head of the Political, European Integration and Trade Section of the EU Delegation (Invitato), Alessandro Citarella, Segretario Generale dei Meridionalisti Democratici, Andrea Cozzolino, Vicepresidente della Commissione Europea per lo sviluppo regionale e
Portavoce del Parlamento Europeo per la riforma dei Fondi Strutturali; Rosa D'Amelio, Presidente Consiglio Regionale della Campania, Domenico de Crescenzo, Presidente della Consulta degli Ordini e dei Collegi di Napoli e della Campania(Invitato), Pasquale Gallifuoco, Geografo - Acli Beni Culturali, Adriano Giannola, Presidente SVIMEZ, Rocco Giordano, Presidente Giordano Editore, Vito Grassi, Presidente Unione Industriali Napoli e Presidente Confindustria Campania; Amarilis Gutierrez Graffe, Console Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli e Console Generale Decano del Corpo Diplomatico di Napoli (invitatata), Stelio Mangiameli, Direttore dell’ISSiRFA – CNR, Vincenzo Menna, Direttore della Fondazione “Achille Grandi”, Stanislao Napolano, Presidente Associazione “Carlo Filangieri”, Pasquale Orlando, Dirigente Nazionale F.A.P. Acli – Curatore Rivista “Risorsa Mezzogiorno”, Paolo Pantani, Presidente Emerito Acli Beni Culturali - Coordinatore del Forum di Ottobre “Macroregione del Mediterraneo Occidentale”, Pasquale Persico, Economista, Università di Salerno, Roberto Rossini, Presidente Nazionale delle ACLI, Pietro Spirito, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale, Sandro Staiano, Costituzionalista, Federico II, componente della Rivista “Federalism".
SHARE