FLUIDA connect porta le fiere online


La pandemia ha spazzato via l’intero calendario fieristico del 2020 costringendo il settore al momento di maggiore crisi degli ultimi decenni, creando un’allarmante interruzione nella promozione, vendita e aggiornamento tra aziende italiane e internazionali. Per aiutarle a mantenere vive le business relations era necessario trovare nuove forme di interazione. Grazie alla collaborazione di un gruppo di professionisti nel settore digital, regia e produzioni video, FLUIDA Comunicazione apre una nuova divisione, FLUIDA connect, con l’obiettivo di rimettere in connessione gli attori del mercato offrendogli uno strumento potente e flessibile come il web live e una serie di format personalizzati di fiere digitali. Non solo piattaforme per la messa online e l’interazione, non solo organizzazione dell’evento, non solo scelta degli speaker: FLUIDA connect affianca il cliente nell’ideazione di un evento “completo”, della cui realizzazione il team si occupa interamente, affidando così ad un unico gruppo di lavoro la realizzazione di vere e propri eventi online efficaci, coordinati e organizzati per ricreare in forma digitale l’esperienza fisica delle fiere.

L’esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi dello staff di FLUIDA Comunicazione, network di professionisti nato lo scorso gennaio, incontra quella ventennale di alcuni tra i più grandi tecnici e creativi esperti di regia, produzioni video, scrittura di contenuti e tecnologie digitali abbinate al settore fieristico per riattivare quelle situazioni di scambio con gli stakeholders e il pubblico fondamentali per la ripresa delle attività. La creatività dei format dell’intera fiera o di singoli eventi è studiata su misura e sempre diversa: momenti di intrattenimento o classiche sessioni di confronto, workshop con i protagonisti e stakeholders dei settori di interesse, ma anche personaggi delle istituzioni, del mondo della cultura e dello spettacolo, moderati da giornalisti o personaggi di riferimento, che si incontrano su un palco e di fronte ad una platea, virtuale ma reale e interattiva, fino ad arrivare alla visualizzazione di stand virtuali e matchmaking B2B.

Francesco Leitner è la parte creativa del team. Giornalista di economia e finanza (Panorama Economy, Affari&Finanza, Corriere della Sera), redattore di scalette e co-scrittura di format tra i quali Italia Maaastricht su RAI3, magazine tv MiaEconomia su La7 e Sky TG24 Economia, regista e autore televisivo, vanta un importante know-how nella comunicazione di impresa integrata tra video, web e scrittura. La sua esperienza nel mondo della scrittura creativa e della regia va dai reportage giornalistici, ai documentari, produzioni cinematografiche, programmi televisivi live, maratone tv, spot pubblicitari (Zurich, Fratelli Rossetti e Vignazzi per Conad), videoclip musicali e oltre venti format originali realizzati. Tra questi l’evento Primo Maggio Uil Regionale Lombardia live su Facebook e il Premio CSR del Ministero Attività Produttive (con Callipo, Ferrari e altri ancora).

Specializzato nel concepire ed implementare soluzioni di digital marketing, Claudio D’Antonio è la tecnologia applicata alle fiere, grazie alla conoscenza pratica e concreta dell'intero arco di piattaforme informatiche utili ad avviare, sviluppare e consolidare online il rapporto tra aziende e cliente. Ha costruito la propria esperienza presso FBC Media con Alan Friedman, Fiera Milano Media come responsabile del centro di ricavi “digital” consistente in prodotti di digital advertising B2B, Leonardo.it e numerosi altri clienti.  È docente del Digital Marketing Lab presso Fondazione Fiera Milano per i Master Progea e MOE Live e formatore per corsi sul digital per espositori fieristici forniti da Acimall e Federlegno Arredo e membro del progetto di ricerca intragruppo di Fiera Milano per l’esplorazione di nuove potenziali caratteristiche strategiche delle manifestazioni fieristiche. Sarà lui, insieme al team, ad individuare le migliori soluzioni tecniche digitali per lo sviluppo efficace di ogni format.

Roldano Radaelli è l’occhio in camera. Videogiornalista di lunga esperienza, negli anni si è occupato di prodotti video di cronaca, inchieste destinate ai quotidiani on line, portali, agenzie di stampa, emittenti televisive locali e nazionali e di supporto alla comunicazione istituzionale. Ha curato la creatività e la produzione di filmati corporate aziendali, enti, no-profit, commerciali, dai Tedx a Wikimania, e le collaborazioni con ConfProfessioni, Unione Artigiani, Corriere.it e Repubblica.it.

Avvalendosi di questo team di professionisti, FLUIDA Connect offre un supporto agli attori del sistema imprenditoriale e associativo, agli organizzatori e gestori del sistema fieristico, ai centri di formazione, ma anche alle singole imprese e operatori commerciali penalizzati dalla cancellazione degli eventi, grazie ad un nuovo modo di comunicare in grado di rimetterli in contatto e ridare nuova linfa al settore. Un servizio nato, oggi, con l’obiettivo di aiutare le fiere e tutto il settore ad esse collegato a non fermarsi, e che si propone, per il futuro, come un sistema di fruizione digitale parallelo e integrativo, di accompagnamento e amplificazione della comunicazione, per approfondirne ed esaltarne l’esperienza anche nel periodo che le precede.

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia