Export, 500 aziende lombarde parteciperanno all'edizione 2020 di Inbuyer

Ai nastri di partenza la sesta edizione di “InBuyer”, progetto che promuove occasioni di business per le imprese lombarde, attraverso l’organizzazione di incontri con compratori esteri selezionati.

A seguito dell’emergenza “Covid-19”, “InBuyer” evolve in modalità digitale. Il progetto, che dal 2015 ad oggi ha permesso a più di 4.000 aziende lombarde di incontrare 1.100 buyer internazionali in oltre 18.000 incontri b2b, nel 2020 si svolgerà infatti in modalità virtuale grazie all’utilizzo di una piattaforma tecnologica con innovative funzioni per facilitare la ricerca, la verifica ed il contatto diretto con controparti di reale interesse.

Da settembre a dicembre 500 aziende lombarde potranno incontrare buyer esteri provenienti da tutto il mondo e, in particolare, da Europa, Mediterraneo, Paesi del Golfo e Russia. Si stima la realizzazione di oltre 1.500 incontri b2b. All’iniziativa possono partecipare piccole e medie imprese di produzione con sede legale o operativa in Lombardia dei settori: Arredo-Casa, Moda, Verniciatura Industriale, Alimentare, Cosmesi, Moda, Energia, Alimentare, Costruzioni-Edilizia, utomotive-Macchine Agricole, Medicale, Subfornitura Meccanica, Foodtech-Packaging.

Complessivamente, sono previsti in calendario 17 appuntamenti, per un totale di 33 giornate, a partire da metà settembre e fino a febbraio dell’anno prossimo.


0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia