Facebook sostiene la crescita delle startup attraverso il programma Facebook Accelerator: Commerce

Facebook annuncia il nuovo programma Facebook Accelerator: Commerce, parte del progetto globale Facebook Accelerator, che negli ultimi sette anni ha aiutato startup in tutto il mondo a crescere e consolidarsi offrendo formazione, mentoring e dando loro accesso ad una rete globale di fondatori di startup ed esperti di settore. Alla luce della pandemia di Covid-19, le aziende di tutte le dimensioni si stanno orientando sempre più verso l'online. 

Un recente sondaggio condotto da Facebook, in collaborazione con l'OCSE e la World Bank[1], ha rilevato che, in Italia, il 37% delle PMI intervistate ha effettuato il 25% o più delle loro vendite attraverso il digitale negli ultimi mesi, mostrando l’importanza di avere una presenza online per poter supportare il proprio business anche in momenti economicamente difficili e di offrire esperienze di e-commerce intuitive e positive per i clienti. Facebook Accelerator: Commerce metterà a disposizione strumenti per l’accelerazione del business alle startup in EMEA che puntano sull’e-commerce per aiutarle a vendere e a crescere online. Questo sarà possibile grazie a corsi pensati per personalizzare il catalogo dei prodotti basandosi sull'intelligenza artificiale o per rendere disponibile un’esperienza d'acquisto immersiva che utilizza tecnologie come la realtà aumentata. 

Le startup avranno a disposizione anche soluzioni ad hoc, sviluppate per aiutarle a colmare il divario tra le esperienze fisiche e online. Il programma, della durata di 12 settimane e del tutto gratuito, coinvolgerà fino a 30 startup selezionate da tutta EMEA, che potranno seguire i corsi online sul sito Facebook Accelerator:  Commerce a partire da ottobre 2020. I percorsi formativi avranno come focus le tematiche relative alla vendita di prodotti e daranno alle startup la possibilità di entrare in contatto con i partner della rete globale di Facebook per incoraggiare una collaborazione e condivisione delle conoscenze tra le due parti. 

Il formato virtuale di Facebook Accelerator consentirà di raggiungere le startup ovunque si trovano e di offrire una formazione intensiva ad un maggior numero di persone rispetto a un programma fisico e tradizionale. Tutte le startup interessate al programma Facebook Accelerator: Commerce, potranno candidarsi sul sito Facebook Accelerator:  Commerce  fino al 31 agosto. Sempre online, sarà possibile informarsi sulle caratteristiche necessarie per partecipare alla selezione e sulle tipologie di startup in linea con il progetto.

 Tra i requisiti che verranno richiesti in fase di candidatura, il livello di esperienza della startup, la sua capacità di esecuzione e il ruolo che gioca nella spinta dei consumatori verso l’online e l’e-commerce. Una volta chiuse le candidature, le 30 startup finaliste per la regione EMEA verranno contattate tra settembre e l’inizio dei corsi, previsto per ottobre. Facebook Accelerator ha programmi attivi in più di 11 paesi in tutto il mondo, con l’obiettivo di aiutare le startup a crescere in modo efficace, puntando sempre di più sul digitale.


0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia