Grande successo per la Conferenza annuale di Confassociazioni

SHARE
Si è tenuta oggi al Tempio di Adriano la Conferenza annuale di Confassociazioni, che ha registrato un grande successo di pubblico e  ricchezza dei contenuti espressi durante l'incontro sul tema 'Lavoro 4.0: quali scenari, quali prospettive'.

Il parterre d'eccezione che si è confrontato nella Sala del tempio di Adriano ha espresso parere unanime sul come gestire la frontiera del Lavoro 4.0 con proattività e resilienza".

"Alcune stime ISTAT dicono che almeno 9 milioni di lavoratori potrebbero essere sostituiti dalle macchine nei prossimi 7/10 anni e almeno altri 2 milioni sono a rischio. E' sulla base di tale complesso orizzonte - ha dichiarato ad Italpress Angelo Deiana, presidente di Confassociazioni - che abbiamo dedicato questa Conferenza Annuale al tema del 'Lavoro 4.0'.

Lo tsunami digitale è in arrivo, rappresenta la quarta rivoluzione industriale e si dispiegherà su tutti i nostri contesti economici e sociali. Non possiamo non iniziare dal tema del lavoro, un tema che vede Confassociazioni in prima linea con i player principali del mondo del lavoro e delle imprese, per individuare opportunità, trend evolutivi,  smart working, competenze digitali e politiche attive per i giovani e per le donne: il Paese deve puntare sulla formazione nelle nuove tecnologie che è per i lavoratori quanto mai cruciale.

Oggi per esempio possiamo trasformare il tempo improduttivo utilizzato da chi naviga in rete, con meccanismi formativi, proprio grazie alle nuove logiche fornite dal mondo 4.0".

SHARE