National Enquirer: secondo il New York post, il CEO di Transmedia Group Tom Madden starebbe guidando una cordata per l'acquisto

SHARE
Secondo il New York Post, a seguito della notizia data dal Washington Post in merito alla messa in vendita del National Enquirer, sarebbero già emersi alcuni pretendenti.

L'American Media Inc. di David Pecker aveva ufficialmente messo sul mercato, sotto la pressione dell'investitore principale, la Chatham Asset Management, il magazine di intrattenimento e gossip tra i più noti di tutto il mondo.

Quattro i nomi che sono emersi, Paul Pope, figlio del fondatore del National Enquirer Generoso Pope Jr., il miliardario Ron Burkle, il CEO di Hudson News James Cohen e persino quello di Jeff Bezos, capo di Amazon e proprietario del Washington Post.

Tom Madden, proprietario dell'agenzia di PR TransMedia Group, con sede in Florida, sempre secondo il New York Post starebbe aiutando Paul Pope a raccogliere i fondi.

TransMedia Group è una delle società di relazioni pubbliche e marketing multilingue leader negli Stati Uniti.

Dal TransMedia Building, situato nel centro di Boca Raton in Florida, la società serve clienti in tutto il mondo e anche in Italia, dove aiuta imprese e le istituzioni ad essere presenti e visibili negli USA.
SHARE